Procedure assistenza per le persone a mobilità ridotta

Definizione

Per Persone a Mobilità Ridotta (PMR) si intendono le persone che hanno particolari difficoltà nell’uso dei trasporti pubblici, compresi gli anziani, le persone con disabilità, le persone con disturbi sensoriali e quanti impiegano sedia a rotelle, le gestanti e chi accompagna bambini piccoli.

Premessa

Le procedure di richiesta di assistenza sono differenziate in caso di richieste ordinarie o di richieste particolari.

Le richieste ordinarie comprendono l’accompagnamento semplice, ossia da effettuarsi con o senza sedia a rotelle, e il trasporto del bagaglio. Tali richieste di assistenza possono essere effettuate all’atto dell’acquisto del titolo di viaggio e, comunque, almeno 24h prima della partenza desiderata;

Le richieste particolari comprendono tutti gli altri casi, tra cui si citano, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il trasporto in barella, il trasporto della PMR che necessiti di particolare sistemazione a bordo e/o di ausilio di apparecchiature mediche che siano nella sua disponibilità. Tali richieste di assistenza possono essere effettuate all’atto dell’acquisto del titolo di viaggio e, comunque, almeno 48h prima della partenza desiderata, affinché la Maddalena lines abbia il tempo di attrezzarsi per assolvere a tale particolare richiesta.

Procedure

È onere delle PMR segnalare per iscritto, prima dell’acquisto del biglietto e almeno 24h o 48h prima della partenza desiderata (in virtù di quanto specificato nella premessa della presente procedura), le proprie esigenze specifiche per la sistemazione, il posto a sedere, i servizi richiesti o la necessità di trasportare apparecchi medici.

La richiesta di assistenza deve essere comunicata alla Compagnia (con allegata copia di un documento d’identità), prima dell’acquisto del biglietto e almeno 48h prima della partenza desiderata, telefonando al Servizio Clienti Maddalena Lines (+39.335.59.43.569), scrivendo all’indirizzo mail dario.campesi@maddalenalines.it.

Le persone a mobilità ridotta (PMR), sempre secondo le condizioni sopra descritte, possono richiedere assistenza, almeno 24h o 48h prima della partenza desiderata (in virtù di quanto specificato nella premessa della presente procedura), anche presso una biglietteria di scalo.

ATTENZIONE!

L’osservazione delle presenti indicazioni si rende necessaria per garantire l’adeguata assistenza all'imbarco e la migliore sistemazione a bordo senza costi aggiuntivi,
Al fine di fornire adeguata assistenza all'imbarco e la migliore sistemazione a bordo senza costi aggiuntivi, è importante comunicare al vettore le proprie esigenze almeno 24h o 48h prima della partenza desiderata,

Il personale della Compagnia è stato formato per fornire la necessaria e corretta assistenza alle P.M.R.,
Per i passeggeri non vedenti è prevista la presenza di un accompagnatore che viaggerà gratuitamente,

È possibile parcheggiare le auto, con contrassegno disabili esposto, negli spazi riservati in banchina nei porti ove sono stati realizzati,

A bordo delle navi, il servizio di assistenza ai passeggeri non deambulanti sarà fornito, secondo le seguenti procedure:

i. Il passeggero non deambulante potrà richiedere, almeno 24h o 48h prima della partenza desiderata (in virtù di quanto specificato nella premessa della presente procedura), un servizio di assistenza dedicato che sarà fornito da due membri dell’equipaggio di bordo adeguatamente formati che lo accompagneranno durante l’intera durata del viaggio.

ii. Il passeggero non deambulante, in virtù dell’impossibilità di accedere ai locali comuni di bordo, potrà preferire se soggiornare all’interno del proprio automezzo e/o presso una sistemazione di alloggio identificata in un locale disponibile sulla nave.

iii. La sistemazione di alloggio, avente una dimensione pari a mq 1.2, è dotata di aria condizionata, un monitor per info e intrattenimento e di servizi igienici.

iv. L’accesso ai servizi igienici della sistemazione di alloggio sarà garantito, se richiesto, tramite l’ausilio degli assistenti di bordo che forniranno al passeggero non deambulante anche il servizio di catering/bar.

v. Il passeggero non deambulante potrà accedere alle sistemazioni di alloggio ed ai servizi igienici esclusivamente tramite l’utilizzo di una sedia specifica in dotazione alla nave.